Ortodonzia

Per la bellezza e l’armonia del vostro sorriso

Gli altri ci vedono e ci percepiscono per quello che i nostri occhi e il nostro sorriso trasmettono e oggi più che mai è importante mettere in mostra un sorriso piacevole e accattivante. Denti sani e dritti con arcate dentali combacianti, non sono solo un imprescindibile biglietto da visita per gli altri, ma sono anche garanzia di una corretta funzionalità masticatoria.

Cura
Non pensiamo solo a raddrizzare i denti, ma a ridare armonia a tutto il viso.
Personalizzazione
Studiamo trattamenti su misura, scegliendo tra le più diverse tipologie di apparecchiature (mobili, fisse tradizionali, fisse in porcellana, mascherine trasparenti).
Trasversalità
I nostri trattamenti sono per qualsiasi età, dai pazienti più piccoli (tre, quattro anni) ai soggetti adulti.

Cos’è l’ortodonzia

L’ortodonzia è una branca dell’odontoiatria che si occupa di correggere le malocclusioni dentali (denti storti, palato stretto, denti a coniglio etc.) e le anomalie scheletriche facciali più comuni.
Sono problemi piuttosto diffusi in gran parte della popolazione e in tutte le fasce d’età. Oltre a correggere la malocclusione, l’ortodonzia si adopera perché il risultato raggiunto rimanga stabile negli anni.

Visita e trattamento ortodontico: perché conviene farli:

  • Perché denti storti associati alle anomalie scheletriche facciali possono incidere su una corretta funzione masticatoria.
  • Perché un bel sorriso infonde sicurezza e fiducia di sé.
  • Perché un sorriso piacevole e accattivante migliora la tua vita non solo privata, ma anche professionale.

Come si svolge un trattamento ortodontico

I trattamenti ortodontici non sono uguali per tutti, ma variano da paziente a paziente in base alla tipologia di malocclusione e all’estetica facciale. Per questo motivo cambia anche il momento in cui è preferibile avviare un trattamento ortodontico: ad esempio, è preferibile iniziare a trattare i bambini cosiddetti “barbini”, quelli che hanno la mandibola che cresce in eccesso, già nei primi 5 anni di vita.

Dopo la visita clinica s’inizia sempre, per tutti i pazienti, con lo studio del caso che prevede una documentazione completa (impronte delle arcate dentali, radiografie specifiche, records fotografici del viso e della bocca). Dopo un’analisi approfondita, il paziente e/o la famiglia dello stesso, discute con il dottor Ferro il trattamento più efficiente.

FAQ

Per fare le radiografie mi devo rivolgere a un altro centro?

No. Nel nostro studio si eseguono le radiografie specifiche per l’ortodonzia (teleradiografie e ortopantomografia) che sono di ottima qualità e a bassissimo dosaggio.

Quanto dura un trattamento ortodontico?

La durata di un trattamento con apparecchio fisso tradizionale è in media 18± 6 mesi. Di fondamentale importanza è la collaborazione del paziente: senza di essa il trattamento può non essere ottimale o richiedere tempistiche molto più lunghe.

È vero che dopo un trattamento ortodontico devo mettere una contenzione?

Sì. Dopo un trattamento i denti tendono in parte a ritornare nella loro posizione iniziale. Pertanto, una volta tolto l’apparecchio e ottenuto il risultato voluto, il paziente deve indossare di notte una contenzione per nulla fastidiosa, dolorosa o invasiva.

Ho sentito parlare di ortodonzia sociale… cos’è?

È un servizio, unico in Italia, che il nostro studio mette a disposizione delle famiglie economicamente più svantaggiate che non possono permettersi il costo di un trattamento ortodontico. È frutto delle esperienze professionali maturate dal dottor Ferro nei Paesi scandinavi. Per maggiori informazioni leggi qui.

Prenota la tua visita

Ho letto e accetto i termini della Privacy Policy

Pensi di aver bisogno di un trattamento ortodontico o ne hanno bisogno tuo figlio o tua figlia?
Compila il form con i tuoi dati e la richiesta, scrivici un’email o chiamaci.*

049 597 44 89

info@studiodentisticorobertoferro.it

* Le risposte fornite dallo Studio Dentistico Roberto Ferro hanno uno scopo esclusivamente informativo, non sono da intendersi come una diagnosi online e non sostituiscono la visita medica.